Home Carmen Bernabè
PDF Stampa
Scritto da Administrator   

Carmen Bernabé

 

bernabeC03E' Dottoressa in Teologia Biblica dell'Università di Deusto (Bilbao).

- Ha fatto un dottorato di ricerca su "Maria Maddalena: le sue tradizioni nel cristianesimo primitivo (discussa nel 1991).

- Professoressa titolare nella Facoltà di Teologia dell'Università di Deusto

- Ha studiato due anni di specializzazione in diversi centri accademici di Jerusalem. Stage di sei mesi in USA per conoscere la metodologia delle Scienze sociali.

- Le sue ricerche sono intorno all'origine del cristianesimo, i vangeli, Gesu' s torico. Anche ha in conto la prospettiva di costume.

Alcuni suoi lavori:

  • - "Maria Maddalena: sus tradiciones en el cristianismo primitivo" (Estella 1993)

  • - "La curación del endemoniado de Gerasa desde la antropología cultural", pp.93-121 en R. Aguirre (dir.), Los milagros de Jesús. (Estella 2002)

  • I sette demoni di Maria Maddalena e l'apporto della antropologia culturale.

  • 1.- Demoni e possessioni nel mondo del N.T.

  • 2.- Le possessioni come strategia indiretta di risposta

  • 2.1.- Gli stati alterati della coscienza

  • 2.2.- Le possessioni come "strategia indiretta di risposta"

  • 2.3.- La dimensione politica del corpo personale

  • 2.4.- L'isteria come questione di genere

  • 3.- L'implicazione socio-politica della possessione e la guarigione di Maria Maddalena

  • Tradizionalmente si è interpretato la possessione demoniaca come una questione morale, ritenendo che i demoni di Maria Maddalena facevano allusione ai peccati capitali risultato della prostituzione, il peccato per eccellenza che una società patriarcale può attribuire ad una donna. Senza dubbio, gli studi delle scienze sociali ci rivelano le implicazioni socio-politiche e religiose di simili fatti.

 
Copyright © 2020 parrocchia mariamaddalena. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.